02 Agosto 2012  11:44

Rai, al via la spending review

TVer
Rai, al via la spending review

L’ultimo cda prima dell’estate ha decurtato le spese di rappresentanza per gli otto consiglieri

Ieri, con l’ultimo cda prima della pausa estiva, a viale Mazzini è partita la spending review. La presidente Anna Maria Tarantola si è autodecurtata la retribuzione, il dg Luigi Gubitosi ha rinunciato al posto fisso, a favore di un contratto a tempo determinato, e gli otto consiglieri hanno deciso di fare a meno della copertura delle spese di rappresentanza, dopo che il loro stipendio era già stato ridotto da 98mila a 66mila euro. Per quanto riguarda i contenuti, il cda ha approvato il palinsesto invernale (2 dicembre-5 gennaio) e ha formulato un’offerta per l’acquisto dei diritti delle partite fuori casa della Nazionale per la qualificazione ai Mondiali 2014. Infine, all’attenzione del consiglio, è arrivata una lettera dell’Avvocatura dello Stato che ha riconosciuto la legittimità delle nuove deleghe attribuite al presidente, risolvendo le contestazioni mosse di recente. La prossima riunione del cda sarà il 5 settembre e da quel momento il consiglio si riunirà due volte al mese, non più una volta alla settimana. Martedì prossimo il presidente e il dg Rai incontreranno il presidente della commissione di Vigilanza, Sergio Zavoli, in vista dell’audizione che si terrà all’inizio di settembre.

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 05 Giugno 2020
    La TV specchio del futuro
    Karl Popper sosteneva che il futuro fosse aperto, che dipende dalle nostre azioni, che a loro volta dipendono dai nostri...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy