03 Dicembre 2015  18:00

L’UltraHd aumenta l’engagement

TV Eliana Corti
L’UltraHd aumenta l’engagement

Guardare la tv su un apparecchio Uhd incrementa il coinvolgimento degli spettatori del 38%. Lo rivela uno studio Samsung-MindLab

 

L’ultra alta definizione rafforza l’attenzione dello spettatore sui contenuti tv: lo rivela lo studio neuropsicologico Screen Sensation: The Ultra HD Effect realizzato da Samsung in collaborazione con MindLab International. Lo studio ha analizzato gli effetti fisiologici di un televisore Uhd (in grado di visualizzare immagini con un livello di dettaglio pari a quattro volte quello di uno schermo Full Hd) rispetto a un Full Hd, focalizzandosi in particolare sui Samsung SuHd Tv (sui mercati in quattro serie con dimensioni dai 48” agli 88”). All’esperimento hanno partecipato 24 persone tra i 18 e i 65 anni, di cui sono state monitorate le funzioni cerebrali (tramite elettroencefalogramma), attività elettrotermica e ritmo cardiaco, durante la visione di un video su Netflix e una partita di calcio in formato Uhd e Fhd, nascondendo la marca del televisore.

 

I dati evidenziano che guardare la tv su un apparecchio Ultra High Definition garantisce un coinvolgimento del 38% superiore rispetto a uno schermo Full High Definition (Fhd). La visione è inoltre più vigile (25% in più rispetto al Fhd); inoltre, il 20% in più degli spettatori si sente maggiormente “attratto” dall’Uhd. I soggetti che hanno guardato un filmato per la prima volta su un Samsung SuHd Tv si sono sentiti maggiormente “vigili” (25%), più pronti a reagire a ciò che veniva visualizzato, più concentrati. La maggiore attrattività si denota anche nella visione di match sportivi: guardare una partita in ultra Hd attiva maggiormente le capacità cerebrali per elaborare le informazioni visive (con livelli di elaborazione visiva superiori del 62%). L’Ultra Hd risulta più coinvolgente, grazie a un mix tra «aumentata motivazione di approccio» (il sentirsi attratti verso qualcosa), l’elaborazione visiva e potere beta (una misura associata alla concentrazione o al pensiero attivo).

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 11 Dicembre 2019
    La qualità non basta
    Da qualche stagione a questa parte, la Golden Age della fiction italiana sembrava cosa fatta: serie tricolori che planano...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy