20 Aprile 2017  15:04

Fabri Fibra “canta” la prima produzione italiana di Vh1

Eliana Corti
Fabri Fibra “canta” la prima produzione italiana di Vh1

Il cantante è il protagonista di Storytellers. La rete Viacom dedicata ai “music lovers” conta su uno 0,26% di share sui 25-54 anni. La concessionaria guidata da Paolo Romano chiude il fiscal year con un +12%

Il 3 maggio, alle 22.50, va in onda la prima produzione italiana di Vh1 (canale 67 Dtt free): Storytellers con Fabri Fibra. Il rapper segna la ripresa dello storico format di Mtv dove gli artisti raccontano la genesi delle proprie canzoni. Il programma sarà anticipato da un’intervista esclusiva con Victoria Cabello e, nelle parole di Sergio Del Prete, VP Editorial Content di Viacom Italia, e Luca De Gennaro, VP Talent&Music di Viacom Italia (che hanno presentato oggi il programma a Milano), non è destinato a rimanere un caso isolato. Il lancio di Storytellers è stato l’occasione per fare il punto sul canale, che nelle ultime due settimane ha registrato un ascolto medio pari a 20mila spettatori (0,18% di share sul totale individui e 0,26% sui 25-54 anni): «È la naturale destinazione tv per chi ama la musica», ha dichiarato De Gennaro. «Sky (dove Viacom è presente con i brand Mtv, ndr.) è, invece la destinazione d’elezione per il target più giovane, dai 15 ai 34 anni», ha spiegato Del Prete.

Procede bene la concessionaria Viacom Advertising & Brand Solutions, guidata da Paolo Romano: il fiscal year 2017 si è chiuso con un incremento del 12% sul 2016, mentre il trimestre solare 2017 (gennaio-marzo) cresce - a prodotto omogeneo sugli altri canali - ma con un trend più debole rispetto al 2016. «Mi auguro si tratti solo di un ritardo sugli investimenti», ha spiegato Romano. Cresce soprattutto il comparto kids, che da maggio vedrà arricchirsi del canale Sony Pop. La concessionaria procede meglio del mercato adv tv (-0,5% nel trimestre). A marzo Viacom Italia ha raggiunto 28,8mln di contatti, per uno share pari all’1,26% sul totale individui. Da segnalare la crescita di Paramount Channel, che nei giorni di Pasqua e Pasquetta ha ottenuto uno share medio dell’1,8% sui 4+, che sale al 2,9% sul core target dei 25-54enni.

Contenuti correlati : storytellers vh1 mtv paramount channel viacom

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 06 Novembre 2017
    SI POTEVA FARE DI MEGLIO
    C’è chi dice che i broadcaster abbiano ragione a non voler far decidere al Parlamento cosa mettere in palinsesto.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI