09 Aprile 2008  00:00

Anvi-Confersercenti: consegnato documento al ministro del lavoro Damiano

THef

Il promemoria riassume i problemi del mercato audiovisivo

Lunedì 7 aprile Anvi-Confersercenti ha consegnato al ministro del lavoro Cesare Damiano (nella foto) un documento sui problemi del mercato audiovisivo, lo stesso già consegnato la scorsa settimana al consigliere della Regione Piemonte Crosetto (coordinatore regionale di Forza Italia). L’incontro è avvenuto presso la sala conferenze della Confesercenti, dove il ministro si è confrontato con i rappresentanti delle diverse categorie aderenti a Confesercenti. Erano presenti il presidente e il segretario regionale dell’ente, Giuseppe Bagnolesi e Antonio Carta.Il documento contiene una serie di richieste da parte del settore, tra cui lotta alla pirateria, la richiesta dell'abolizione del bollino Siae, l'adeguamento delle aliquote Iva al 4%, la salvaguardia dei minori rispetto al troppo facile reperimento di materiale pornografico in Rete. Il ministro Damiano ha ritirato la documentazione riproponendosi di consegnarla al candidato premier Walter Veltroni, facendo presente che i problemi sollevati rientrano nel programma della propria coalizione.

Iscriviti alla nostra newsletter

ACCADDE OGGI

  • 23 Aprile 2018
    Univideo annuncia i Digital Movie Days
    Dal 7 al 13 maggio si terrà la prima edizione dei Digital Movie Days promossi da Univideo per far scoprire al pubblico l'offerta digitale legale.

Ricevi la Newsletter!

Homevideo

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy