15 Novembre 2017  12:01

Amazon lancia il pagamento "in contanti”

Gianfranco Caccamo
Amazon lancia il pagamento "in contanti”

I clienti del colosso ecommerce possono da oggi usufruire del servizio Ricarica in Cassa per ricaricare in contanti il saldo dei buoni regalo in oltre 40 mila punti SisalPay

Molti consumatori, soprattutto in Italia, sono ancora diffidenti dall’utilizzare le carte di credito su Internet e cercano di pagare con metodi alternativi. Uno dei più utilizzati è sicuramento quello delle carte regalo con un sistema molto simile alle ricariche telefoniche. In questo senso Amazon ha annunciato il lancio in Italia del servizio Amazon Ricarica in Cassa, che consente ai propri clienti di generare attraverso il proprio account (via web o app) un codice a barre per ricaricare il proprio saldo buoni regalo pagando in contanti in uno degli oltre 40 mila punti SisalPay. I buoni regalo possono avere un importo tra i 15 euro e i 500 euro. «Siamo lieti di poter offrire Amazon Ricarica in Cassa ai nostri clienti in Italia come parte del nostro costante impegno per garantire un’esperienza d’acquisto sempre più comoda per i nostri clienti» afferma Francois Nuyts, VP, Country Manager di Amazon Italia e Spagna. «Ogni nostra innovazione è sviluppata a beneficio dei nostri clienti e Amazon Ricarica in Cassa è destinata a tutte quelle persone che preferiscono utilizzare il contante, consentendo loro di accedere all’ampia selezione di prodotti, ai prezzi convenienti e alle spedizioni rapide garantite da Amazon». Per la prima Ricarica in Cassa, il colosso dell’ecommerce offre un buono sconto di 10 euro su una ricarica di almeno di 20 euro.

ACCADDE OGGI

  • 18 Dicembre 2015
    Ecco i Minions!
    Era atteso come uno dei protagonisti del sell-out di fine anno e non ha certo deluso le attese: Minions (Universal P.) entra e conquista infatti la