09 Gennaio 2018  13:17

Sequestro di Giocattoli a Napoli

Gianfranco Caccamo
Sequestro di Giocattoli a Napoli

© Gdf/Siac

Nel corso di controlli la Gdf ha rinvenuto prodotti con materiale tossico e senza marcatura CE

Nei giorni scorsi la Gdf di Napoli ha effettuato alcuni controlli in città e in provincia nel piano di tutela della sicurezza dei consumatori e a contrasto della contraffazione. Sono stati sequestrati 260 mila giocattoli e altri articoli non sicuri in due interventi, in un primo sono stati confiscati 200 mila articoli, tra cui auto radiocomandate (anche recanti le effigi ed i colori della GDF), bambole, personaggi Walt Disney, lavagnette, telefoni, strumenti musicali e dolciumi. Tra il materiale confiscato, evidenzia la nota ufficiale della Gdf/Siac, “erano presenti alcuni articoli già oggetto di un decreto di ritiro dal mercato disposto dal Ministero della Salute in quanto contenenti pericolose materie plastiche ed elementi chimici in quantitativi superiori a quelli previsti dalla normativa”. Nel secondo intervento la Gdf di Napoli, nell’ambito del contrasto della vendita minuta non autorizzata, ha posto sotto sequestro 60 mila prodotti tra giocattoli, dolciumi e altri articoli non sicuri. Al termine dell’operazione sono stati denunciati 3 persone e altre 7 sono state segnalate alla locale Camera di Commercio.

EDITORIALISTI

Silvia Balduzzi - Toy Store

Contenuto Sponsorizzato

ACCADDE OGGI