26 Agosto 2019  10:30

Hasbro eliminerà tutti gli imballaggi di plastica

Wajda Oddino
Hasbro eliminerà tutti gli imballaggi di plastica

L’obiettivo dell’azienda americana è di eliminare totalmente la plastica dal packaging dei nuovi prodotti entro la fine del 2022

Hasbro ha annunciato l’avvio di un programma di sostenibilità che porterà all’eliminazione di tutti gli imballaggi in plastica dai nuovi prodotti entro la fine del 2022. Il programma di sostituzione partirà già dal prossimo anno. L’intervento riguarderà anche sacchettini, elastici, film avvolgenti, finestrelle e blister.

"Rimuovere la plastica dai nostri imballaggi è l'ultimo passo nel nostro viaggio più che decennale per creare un futuro più sostenibile per il nostro business e il nostro mondo” ha dichiarato Brian Goldner, Presidente e CEO di Hasbro, che ha aggiunto “possiamo contare su un team esperto e interfunzionale per gestire la complessità di questa iniziativa e cercheremo di coinvolgere attivamente dipendenti, clienti e partner continuando allo stesso tempo a innovare e a guidare i progressi come leader nel campo della sostenibilità”.
Hasbro ha infatti un impegno di lunga data per la sostenibilità ambientale: nel 2010 ha eliminato le fascette, nel 2016 ha avviato l'etichettatura degli imballaggi secondo il programma How2Recycle, nel 2018 ha iniziato a usare il bioPET a base vegetale e ha poi aderito al programma di riciclo TerraCycle. Quest’ultima iniziativa consente ai consumatori di inviare giocattoli e giochi usati a TerraCycle, che li riciclerà in materiali da utilizzare nella costruzione di spazi gioco, vasi da fiori, panchine e altri oggetti. Habro ha di recente annunciato l'espansione del programma a Francia, Germania e Brasile e ad altri mercati in cui l'azienda opera.

Contenuti correlati : Brian Goldner Hasbro sostenibilità packaging

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Giocattoli

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy