04 Maggio 2018  14:03

Salvioni Milano Durini si rinnova

Elena Rembado
Salvioni Milano Durini si rinnova

La dimora del design d’eccellenza, in occasione della Milano Design Week 2018, ha rinnovato i suoi 1.100 metri quadri espositivi

Il nuovo allestimento di Salvioni Milano Durini, curato in occasione del Fuori Salone dall’architetto e art director Riccardo Rocchi, è una sintesi tra design, arte e architettura. Essenza, Early Summer, Darkness, Milano Velata, Evergreen e La Luna di giorno sono i sei concept scelti per identificare i sei piani dello showroom e rappresentano ognuno una differente area di gusto e ispirazione, in linea con l’idea creativa inaugurata un anno fa, quando Salvioni ha fatto il suo ingresso a Milano. Dagli arredi outdoor dello storico marchio tedesco Dedon, alle lampade di Catellani&Smith, alle carte da parati firmate Wallpepper, ai raffinati tessuti Kohro rappresentati da uno splendido paesaggio inglese a parete, agli ambienti in stile Petit Déjeuner vestiti da Roberto Molteni Interior Decoration, insieme a Richard Ginori, con le sue porcellane per le tavole, fino ad arrivare alle composizioni della flower designer Virna Picinali, ogni dettaglio concorre a creare spazi dove il design diventa vita e l’architettura si intreccia con il mondo dell'arte. Tra le novità, anche un esclusivo Shop In Shop, nato dalla partnership con Roberto Molteni Interior Decoration, che ospita una selezione dei migliori marchi di tessuti d’arredo, per dare a designer, architetti e visitatori una possibilità in più per personalizzare ogni tipo di ambiente. Al terzo piano (Evergreen) anche la cucina, dalla sua funzione originaria, diventa estemporanea presenza di fiori, composizioni floreali, natura e colore.

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 20 Luglio 2018
    NUOVI INFLUENCER
    I negozi di arredamento oggi vivono un problema comune: i consumatori non sono portati a cambiare per avere qualcosa di...
Arianna Sorbara - Progetto Cucina

ACCADDE OGGI