28 Settembre 2009  12:25

Non food a segno meno

TBrb
Non food a segno meno

Secondo i dati Istat, nei primi sette mesi dell’anno sono diversi i settori in sofferenza

Durante i primi sette mesi dell’anno sono molti i settori a registrare risultati negativi. Secondo i dati Istat sono infatti in contrazione i mercati degli elettrodomestici (-0,7%), dell’informatica (-1,1%), dei giocattoli (-1,6%) e dei mobili (-2,4%). Nel mese di luglio il totale delle vendite al dettaglio ha subito un calo del 2,6% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno e dello 0,4% rispetto a giugno 2009 (si veda agenzia del 25-9).
La conseguenza di questi dati, per Confesercenti, è preoccupante. Secondo “Il Sole 24 Ore” di oggi, il presidente dell’associazione Marco Venturi prevede, infatti, “entro fine anno 70 mila negozi a rischio chiusura”.

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 16 Ottobre 2020
    Nonostante tutto
    Dopo la moda, a Milano arriva il design. Si tratta della neonata Milano Design City, tredici giorni di eventi, incontri,...
Arianna Sorbara - Progetto Cucina

ACCADDE OGGI

  • 01 Dicembre 2009
    Beni durevoli a -7%
    Secondo l’Osservatorio annuale Findomestic il comparto dei beni durevoli per la casa registra nel 2009 una contrazione di circa il 7% del giro d...

Ricevi la Newsletter!

Cucine e Built In

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy