10 Novembre 2017  15:58

Produrre pannelli OLED costa sempre meno

Aldo Cattaneo
Produrre pannelli OLED costa sempre meno

IHS Markit in una recente analisi afferma il costo di produzione di un pannello UHD da 55” è sceso del 55% dal Q1 2015 al Q2 2017

Secondo una recente ricerca di IHS Markit è emerso che il divario tra il costo di produzione di un pannello OLED e uno a cristalli liquidi (LCD) si sta assottigliando. L'analisi OLED Display Cost Model di IHS infatti stima che il costo complessivo di produzione di un pannello OLED UltraHD da 55 pollici si attestasse a 582 dollari per unità nel Q2 2017, in calo del 55% da quando è stato introdotto per la prima volta nel Q1 2015. Il costo di produzione dovrebbe diminuire ulteriormente arrivando a 242 dollari entro il Q1 2021, ha dichiarato IHS Markit. "Storicamente, una nuova tecnologia decolla quando il divario di costo tra una tecnologia dominante e quella nuova si assottiglia", ha dichiarato Jimmy Kim, analista di IHS Markit "La differenza meno marcata nel costo di produzione tra il pannello OLED e il pannello LCD naturalmente aiuterà l'espansione delle TV OLED". Tuttavia, non è il solo materiale a determinare il divario di costo. Infatti, se a fine produzione i pannelli da 55 pollici UHD OLED TV sono costati 2,5 volte più del pannello LCD TV, il divario nei costi dei materiali è solo di 1,7 volte. Fattori diversi dai costi diretti dei materiali, come la resa produttiva, il tasso di utilizzo, le spese di ammortamento e la dimensione del substrato, sono di fatto, elementi che contribuiscono al costo di produzione finale, afferma IHS Markit.

Contenuti correlati : ihs markit lcd oled

EDITORIALISTI

Elena Reguzzoni TCE

ACCADDE OGGI