29 Giugno 2020  18:58

L’omnicanalità salverà il retail

Redazione Web
L’omnicanalità salverà il retail

Luigi Fusco, Coo di Unieuro

Luigi Fusco, Coo di Unieuro, parla su UpTrade dell’importanza dell’utilizzo sinergico di fisico e virtuale. Scarica la digital edition del numero da Apple Store e Google Play

Il numero di giugno-luglio di UpTrade vede la cover story dedicata a Unieuro. In particolare, il Coo Luigi Fusco ha parlato molto chiaramente della strategia multicanale abbracciata dalla catena che risulta essere il vero asso nella manica del retail di Forlì in cui tutti i canali concorrono al risultato.

Di seguito proponiamo uno stralcio dell’intervista. La versione integrale è scaricabile da Apple Store e Google Play:

Cosa intende dire con ‘il cliente ha bisogno tanto di più’...

Oggi il consumatore necessita di maggiore libertà nei suoi processi decisionali e di acquisto. Per questo una azienda che è capace di non vincolare il cliente e offrirgli la libertà di scegliere se ricevere a casa il prodotto o recarsi in negozio ad acquistare, ha un valore aggiunto importante rispetto ai pure player. E Unieuro questo vantaggio lo gestisce molto bene.

Questa è la ricetta dell’omnicanalità.

L’omnicanalità integra l’apporto dei punti vendita fisici, sia diretti sia indiretti, e dell’online. In un momento di emergenza come quello appena trascorso in cui il cliente non poteva muoversi dal comune di residenza, l’avere presidiato tutti i canali di questo business è stato determinante.

Avete chiuso un esercizio 2019/2020 con risultati davvero importanti in cui la rete fisica ha avuto indubbiamente un ruolo centrale. Pensa che questa situazione possa vanificare in qualche modo queste performance?

La strategia omnicanale rafforza tutti i canali di vendita. Lavoriamo ogni giorno sui nostri processi per cercare di renderli il più possibile fluidi ed efficaci. A volte ci riusciamo, altre no. Ma restiamo estremamente convinti che sia il fisico sia il digitale debbano camminare insieme, perché uno senza l’altro diventa più debole. E perché altrimenti l’alternativa è Amazon.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI