07 Marzo 2018  13:08

I pagamenti innovativi prendono quota

Aldo Cattaneo
I pagamenti innovativi prendono quota

(foto Samsung)

eCommerce,
 ePayment, Mobile Payment & Commerce, Contactless Payment e Mobile POS 
pesano il 21% del totale dei pagamenti digitali con carta (nel 2016 erano il 15%)

Secondo nuova edizione dell'Osservatorio Mobile Payment & Commerce della School of Management del Politecnico di Milano, presentato in occasione dell’evento “Mobile Payment & Commerce: allacciate le cinture!”, il mercato complessivo dei New Digital Payment potrebbe superare i 100 miliardi di euro già nel 2020.
 Lo scorso anno, l’acquisto di beni e servizi e il pagamento di ricariche, bollette e tasse tramite PC o Tablet con carta di credito o tramite Wallet (esclusi quelli tramite Home Banking) sono arrivati a 20,3 miliardi di euro, con una crescita del 10% sul 2016.
 Sempre nel 2017 gli acquisti tramite smartphone sono cresciuti del 65% e hanno superato i 5,8 miliardi di euro, pari al 25% degli acquisti online complessivi.
 I Mobile POS raggiungono i 900 milioni di euro a valore (+9%), sono 90.000 le unità attive (+6%) e ognuna transa in media circa 10.000 euro
. Sono più di 8 milioni i parcheggi pagati con il cellulare nel 2017 negli oltre 240 comuni in cui almeno uno di questi servizi è attivo, crescono anche Car
Sharing e Bike Sharing, che insieme raggiungono 76 milioni di euro (+41%)
. “Nel 2017 i pagamenti digitali con carta in Italia sono cresciuti di oltre il 10%, raggiungendo i 220 miliardi di euro, pari al 28% dei consumi delle famiglie italiane. L’utilizzo sempre più frequente della carta deriva dalla svolta nell'approccio e nelle abitudini dei consumatori e degli esercenti, oltre alla crescita dell'infrastruttura che va consolidandosi. Le modalità più innovative di pagamento digitale (eCommerce, ePayment, Mobile Payment & Commerce, Contactless Payment, Mobile POS) valgono oggi il 21% del totale dei pagamenti digitali con carta, mentre nel 2016 si fermavano al 15%” afferma Alessandro Perego, Direttore Scientifico degli Osservatori Digital Innovation, Politecnico di Milano.

“La crescita dei New Digital Payment proseguirà nei prossimi anni, a scapito di strumenti di pagamento più inefficienti come il contante e, in parte, in sostituzione degli Old Digital Payment. Il contributo maggiore a questa crescita sarà probabilmente riconducibile ai Contactless Payment e ai Mobile Proximity Payment, finalmente in fase di decollo” aggiunge Valeria Portale, Direttore dell’Osservatorio Mobile Payment & Commerce. “Senza dimenticare i servizi di mobilità: oggi sono 8 milioni le soste pagate tramite cellulare, in 50 comuni è possibile attivare un servizio di Car Sharing e in 110 uno di bike sharing”.

Contenuti correlati : osservatorio polimi mobile payment contactless

ACCADDE OGGI

  • 11 Dicembre 2006
    JVC: nuova struttura commerciale
    Dal 1° dicembre scorso JVC Italia ha ufficializzato la nuova struttura della direzione commerciale. Massimo Margiotta, 40 anni, è il nuovo sales general manager dell'azienda.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy