18 Settembre 2002  00:00

Daewoo mobile: da ottobre in Italia il primo cellulare

TCsb

Il marchio entra nel mercato della telefonia mobile e annuncia una gamma di sei terminali in vendita entro Natale. I prodotti verranno distribuiti da Concorde Electronics

Il marchio Daewoo entra nel mercato della telefonia mobile. Nei primi giorni di ottobre partirà infatti la distribuzione del primo cellulare del brand coreano, il modello DX20, un terminale Dual Sim in grado di utilizzare due schede telefoniche contemporaneamente, senza necessità di spegnere l’apparecchio. La distribuzione è stata affidata in esclusiva a Concorde Electronics, azienda napoletana che già si occupa dei marchi Alcatel e Samsung. Dopo il primo modello sul mercato italiano ne arriveranno altri cinque e l’intera gamma dovrebbe essere disponibile tutta entro Natale. Dei sei cellulari, due saranno modelli Dual Sim e di questi, il terminale DX30, in vendita da metà dicembre, avrà lo standard Gprs.I cellulari Daewoo saranno distribuiti nel canale consumer electronics e nei punti vendita specializzati in telefonia.“L’accordo con Daewoo risale al mese di aprile di quest’anno e da allora stiamo lavorando alacremente per arrivare pronti a questo debutto”, dichiara a e-duesse Domenico Vela, presidente e amministratore delegato di Concorde Electronics. Viene da chiedersi il motivo di un accordo di questo tipo in un momento così difficile per la telefonia mobile. “Ci stimola il fatto di occuparci in esclusiva della distribuzione di un marchio -risponde sempre Vela- senza tutti i problemi dati dalla sovrapposizione dei vari brand. L’accordo è attualmente per il mercato italiano allargabile a quello europeo”.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI