18 Marzo 2020  14:29

Amazon ferma le spedizioni di "beni non essenziali"

Redazione
Amazon ferma le spedizioni di "beni non essenziali"

iStock

Il pure player ha annunciato con una nota la decisione: "priorità ad alcune categorie merceologiche"

"Abbiamo constatato un aumento degli acquisti online e, di conseguenza, alcuni prodotti come prodotti per la casa e forniture mediche sono esauriti. Per questo motivo, nei nostri centri logistici, abbiamo deciso di dare temporaneamente priorità a questi e ad altri prodotti molto richiesti, in modo da poterli ricevere, rifornire e spedire più rapidamente ai clienti”. Con queste parole, scritte in una nota ufficiale, Amazon annuncia l’impossibilità (temporanea) ad acquistare beni che non siano di primaria necessità. Per tutti gli altri prodotti, "abbiamo temporaneamente disabilitato la funzione di creazione di una spedizione. Stiamo adottando le medesime misure nei confronti dei fornitori".

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI

  • 01 Aprile 2016
    Huawei, un 2015 da incorniciare
    Huawei ha presentato oggi i risultati finanziari 2015, il gruppo ha generato in totale un fatturato pari a 60,8 miliardi di dollari a livello mondiale,...