10 Gennaio 2018  15:32

Nel 2017, -12,38% di presenze al cinema

Stefano Radice
Nel 2017, -12,38% di presenze al cinema

Infografica Cinetel

Forte flessione per il cinema italiano ma il prezzo/medio è stabile

I dati Cinetel presentati questa mattina a Roma hanno certificato il calo del 2017 rispetto al 2016. Sono stati 92,3 i milioni di biglietti venduti contro i 105,3 milioni dell'anno precedente (-12,38%). Il box office si è attestato sui 585 milioni di euro contro i 661 milioni del 2016 (-11,63%). Cinetel ormai copre il 95% del mercato; secondo una proiezione, i dati Siae (110% del mercato) potrebbero attestarsi sui 99 milioni di spettatori (113,8 milioni nel 2016) e sui 612 milioni di incasso (695 milioni nel 2016). Sono stati 536 i film nuove uscite distribuiti (554 nel 2016) di cui 218 italiani (coproduzioni incluse). Dato preoccupante è la contrazione dei risultati del cinema italiano, sceso a una quota del 18,28% per presenze e al 17,64% in incassi (nel 2016 le percentuali, grazie a Zalone, si attestavano intorno al 30%). Si è registrato un calo dei cosiddetti contenuti complementari passati dai 117 del 2016 ai 96 del 2017 che hanno registrato 1,6 milioni di presenze (1,75% di quota di mercato) per 14,1 milioni di incasso (2,41%). La quota di mercato del 3D è stata pari all'1,99% degli incassi (11,6 milioni di euro). Il film campione di incassi è stato La Bella e la Bestia (Disney) con 20,5 milioni di euro; film italiano di maggior incasso L'ora legale di Ficarra e Picone (Medusa) con 10,3 milioni di euro. Come incassi, i primi quindici film rappresentano il 30% del box office complessivo. Tra le case di distribuzione, primo posto per Warner (19% di quota di mercato), davanti a Universal (18%) e Disney (14%). Venendo all'andamento mensile, a parte marzo, aprile e luglio, il 2017 è sempre stato inferiore al 2016; pesante il calo a gennaio (-29% ma si sconta la mancanza dell'effetto Quo vado?), agosto (-23%), ottobre (-21%), giugno e novembre (-19%). I giorni della settimana con maggior affluenza sono la domenica (21,3 milioni di presenze), davanti al sabato (20,6 milioni) e al mercoledì (13,6 milioni). Il prezzo medio del biglietto è stato di 6,33 euro in linea con il 2016 (6,28 euro).

Contenuti correlati : cinetel presenze incassi prezzo medio

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

Stefano Radice

ACCADDE OGGI