25 Marzo 2020  08:55

Hollywood, Warner sposta Wonder Woman 1984

Valentina Torlaschi
Hollywood, Warner sposta Wonder Woman 1984

Il sequel del cinecomic DC con protagonista Gal Godot sarebbe dovuto uscire a giugno

A causa dell’emergenza Coronavirus che ha portato alla chiusura dei cinema negli Stati Uniti (così come in moltissimi altri Paesi del mondo), Warner Bros. ha deciso di posticipare l’uscita negli Usa di Wonder Woman 1984, inizialmente fissata per i primi di giugno. Il sequel del film con protagonista Gal Godt nei panni della super-eroina DC uscirà invece 14 agosto 2020.

Warner Bros. Ha anche annunciato il rinvio a data da destinarsi delle release del musical In the Heights - Sognando a New York, dell’animation Scoob! e dell’horror Malignant.

Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

  • 24 Marzo 2021
    BASTA FALSE PARTENZE
    Nel momento di andare in stampa, la situazione è ancora incerta e la preannunciata riapertura dei cinema è un lontano miraggio.
Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

  • 21 Giugno 2010
    Bondi, soddisfazione per Muccino
    “Il riconoscimento ottenuto da Gabriele Muccino al festival internazionale di Shanghai è un segno importante della vitalità del cinema italiano,...

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy