09 Novembre 2012  18:21

Festival Roma: - 15% delle vendite per i biglietti

BOvn
Festival Roma: - 15% delle vendite per i biglietti

Calo rispetto allo stesso periodo del 2011. In aumento del 30% gli accrediti

Primi dati sul Festival Internazionale del Film di Roma (9-17 novembre). Apertosi ufficialmente questa mattina, l’evento ha visto già la prima conferenza stampa di Paolo Ferrari, presidente della Fondazione Cinema per Roma che organizza la manifestazione, e del direttore artistico Marco Müller. Interpellato sulla vendita dei biglietti che già dai giorni scorsi sembrava in calo rispetto alle altre edizioni, Ferrari ha confermato che c’è una flessione del 15% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, ma al contempo si registra un aumento degli accreditati pari al 30%. Quanto alla discussione sempre aperta sull’identità del Festival divisa, mai come quest’anno, tra cinema popolare e per cinephiles, Müller ha dichiarato: «Fu il precedente presidente, Gian Luigi Rondi a cambiare il taglio del Festival da festa popolare in festival internazionale. Noi stiamo provando a coniugare le due anime di questa manifestazione visto che accanto a film d’autore e nomi da scoprire abbiamo anche i film hollywoodiani e le proiezioni delle 22.00 dedicati ai film di genere, quindi più popolari. Abbiamo preso i film che semplicemente ci sembravano più belli a patto che fossero anteprime mondiali, ma pensiamo che rappresentino il tutto cinema». Quanto poi al mercato del festival - The Business Street, che si terrà dal 14 al 18 novembre, Müller ha raccontato che ci sarà per la prima volta un grosso buyer cinese che parteciperà con l’intento di comprare due titoli italiani da far uscire nelle sale cinesi.

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

Stefano Radice

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy