28 Settembre 2011  14:35

Ferrari lascia Warner

BOev
Ferrari lascia Warner

Paolo Ferrari

Dopo 21 anni nella società il presidente e amministratore delegato ha annunciato il ritiro

Cambio ai vertici di Warner Bros. Entertainment Italia. Dopo 21 anni di carriera nella società, Paolo Ferrari ha annunciato che si ritirerà dalla carica di presidente e amministratore delegato. Tra i più stimati dirigenti dell'industria cinematografica italiana, Ferrari era entrato in Warner nel 1989 in qualità di direttore generale di Warner Bros. Italia, e in seguito, come amministratore delegato per l’Italia di Warner Bros. Pictures International. Dal 2007 ricopre il ruolo di presidente e amministratore delegato di Warner Bros. Entertainment Italia, responsabile di tutte le attività svolte dalla società in Italia. «In questi 21 anni, ho avuto il grande privilegio di condurre quello che io credo sia il team di eccellenza nel mondo dello spettacolo oggi» ha dichiarato Ferrari. «Mentre sto per iniziare un nuovo capitolo della mia vita, vorrei ringraziare tutti i miei colleghi, sia passati che presenti, che hanno reso questi anni alla Warner Bros. non solo così stimolanti, ma anche qualcosa di cui sono molto fiero». Per Barry Meyer, Presidente e ad di Warner Bros. Entertainment «Paolo Ferrari è stato la forza motrice dell’industria cinematografica italiana con una carriera brillante e straordinaria per cinque decadi. Siamo stati particolarmente fortunati ad averlo avuto con noi alla guida delle nostre attività italiane durante un periodo così importante e determinante per la nostra società». Ferrari è stato inoltre presidente dell’Anica, di Cinetel e della Fapav, e ha ricevuto due riconoscimenti prestigiosi conferitigli dal Presidente della Repubblica Italiana per il suo contributo all’industria cinematografica (Grande Ufficiale e Cavaliere del Lavoro).

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 14 Dicembre 2020
    E ora?
    Cosa fare ora che il Natale è perso, che i cinema (se non ci comporteremo bene durante le festività) riapriranno verso...
Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy