11 Agosto 2017  10:42

Chili, i conti del 2016

redazione
Chili, i conti del 2016

Il bilancio della piattaforma di video on demand

Il 2016 per Chili, la società che fornisce contenuti video on demand per pc, smartphone, tablet e smart Tv, si è chiuso con perdite per 8,4 milioni di euro. A darne notizia, ieri, è stato il quotidiano Italia Oggi. I debiti hanno raggiunto quota 12,8 milioni e i ricavi sono passati dai 6,8 milioni dei 2015 ai 7,1 milioni del 2016. Il valore della produzione è stato di 8,8 milioni a fronte di costi della produzione di 16,9 milioni. Il quotidiano finanziario, inoltre, riporta che nell'esercizio 2016 la società, guidata dal presidente e amministratore delegato Giorgio Tacchia, ha dovuto raccogliere 10,2 milioni di euro attraverso la conversione di un prestito obbligazionario (2,5 milioni) e il collocamento di azioni per 7,6 milioni con un aumento di capitale riservato all'ingresso di Paramount e Warner Bros. (8,67%) e di Sony (5%). Le major hanno concesso a Chili licenze per la trasmissione di contenuti per un importo analogo a 7,6 milioni di euro.

Contenuti correlati : tacchia chili

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

Stefano Radice

ACCADDE OGGI

  • 21 Agosto 2006
    Mondo Tv: in calo nel primo semestre
    Mondo Tv ha chiuso il primo semestre dell’anno con una perdita netta di 885 mila euro, contro un positivo di 4,7 milioni di euro registrato nello stesso periodo del 2005.