12 Novembre 2019  10:20

ePrice chiude i primi nove mesi a -17,3%

Emanuela Sesta
ePrice chiude i primi nove mesi a -17,3%

L’ad di ePrice Paolo Ainio

I ricavi si sono attestati a 93 mln di euro circa

Il CdA di ePrice ha approvato ieri i risultati finanziari al 30 settembre 2019. Il periodo è stato chiuso con ricavi pari a 93,1 milioni di euro, in contrazione del 17,3% rispetto ai 112,57 milioni di euro ottenuti nello stesso periodo dello scorso esercizio.

Il margine operativo lordo adjusted è stato negativo per 7,33 milioni di euro, rispetto al rosso di 5,84 milioni di euro dei primi nove mesi dell’anno precedente. A fine settembre, la posizione finanziaria netta del pure player era negativa per 15,31 milioni di euro rispetto al valore positivo di inizio anno di 6,71 milioni di euro, in seguito alle risorse assorbite dalla gestione operativa.

Il management di ePrice ha segnalato che sulla base delle prime evidenze gestionali relative al mese di ottobre, i ricavi relativi alla merce venduta (al netto dei servizi di trasporto, dei servizi e delle commissioni del marketplace), nelle prime due settimane si sono mantenuti in calo del 20,9% rispetto al 2018, mentre nelle successive due settimane hanno mostrato un calo pari all’8,5% rispetto al 2018.

Inoltre, la società ha attivato nel corso del mese di ottobre negoziazioni con alcuni istituti bancari ai fini dell’ottenimento, una volta deliberato l’aumento di capitale, di un finanziamento “bridge” e ha previsto, qualora non ottenuto, di diminuire temporaneamente il fabbisogno finanziario limitando l’impiego di circolante attraverso la riduzione degli acquisiti di merce nei primi mesi del 2020.

Contenuti correlati : nove mesi eprice ricavi

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Bianco e Ped

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy