09 Novembre 2017  10:03

ePRICE, ricavi a +4,7% nei 9M

Roberta Broch
ePRICE, ricavi a +4,7% nei 9M

Focus particolare sull’offerta first party di prodotti core - Ged, Tv e Clima -, mentre accelera la penetrazione del marketplace sulle altre categorie

Il Consiglio di Amministrazione di ePRICE ha comunicato i risultati finanziari dei primi nove mesi dell’anno. I ricavi sono pari a 133,2 milioni di euro, in crescita del 4,7% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. In aumento anche il GMV (gross merchandise volume, che rappresenta la spesa effettiva dei clienti sul sito e sul marketplace), con un trend del +9,3% anno su anno pari a 178,3 milioni di euro, trainato dal forte sviluppo del marketplace a +54% anno su anno. Secondo una nota, ePRICE conferma la leadership sui prodotti service-driven venduti online (Grandi Elettrodomestici, Clima e TV), pur in presenza di mercato in rallentamento. Il margine lordo, di 19,6 milioni di euro, pari al 14,7% dei ricavi, è in miglioramento rispetto al 2Q17. D’altra parte, una forte attività promozionale porta l’Ebitda adjusted a -10 milioni di euro e il risultato netto è negativo per 15,8 milioni di euro.

 

Pietro Scott Jovane, amministratore delegato di ePRICE, commenta così i dati: “Nei primi nove mesi del 2017 il mercato Tech and Appliance è risultato debole, con una crescita più che dimezzata rispetto all’anno precedente e peggiore delle nostre attese. Tale fenomeno è osservabile maggiormente nel 2° e 3°Q. Nonostante la debolezza congiunturale, ePrice ha dimostrato la propria forza ed è riuscita a performare meglio del mercato a livello di GMV confermando la leadership online in particolare su grandi elettrodomestici e TV. Nel semestre ePRICE ha scelto strategicamente di sostenere la crescita con intense attività promozionali, con impatto avverso sulla marginalità, per continuare ad aumentare la propria massa critica. Per questa ragione ePRICE ha attivato a partire da Settembre un processo di focalizzazione dell’offerta first party sui prodotti core (Ged, Tv e Clima) e accelerato la penetrazione del marketplace sulle restanti categorie, al fine di accrescere la competitività dell’offerta e recuperare profittabilità. Tale strategia nel breve periodo comporta un rallentamento dei ricavi, a favore di una più marcata crescita del GMV, con il conseguente allargamento del gap di performance tra i due, come si evidenzia già nel corso del 3Q17. ePRICE infine è tornata in comunicazione nel 4Q17, con una innovativa campagna a sostegno delle attività legate alle vendite natalizie e al Black Friday trasmessa in TV, online e per la prima volta anche in radio.”

 

Contenuti correlati : ePRICE Pietro Scott Jovane

EDITORIALISTI

  • 03 Novembre 2017
    LA REGOLA AUREA DEL COMMERCIO
     Una delle regole per avere una sana attività commerciale è pagare le merci dopo averle vendute.
Elena Reguzzoni Trade Bianco

ACCADDE OGGI

  • 24 Novembre 2010
    Nuovo Trony a Dalmine
    Il nuovo Trony si trova sulla via Provinciale n. 19, in prossimità dello svincolo autostradale di Dalmine (BG). Si sviluppa su una superficie di 1.