07 Novembre 2017  10:26

Dal 2012 i mq nei c.c. della GD sono calati del 10%, quelli della gds aumentati del 20%

Elena Reguzzoni
Dal 2012 i mq nei c.c. della GD sono calati del 10%, quelli della gds aumentati del 20%

Sono 949 le strutture attive nel nostro paese, solo 12 sono in tripla classe A, ovvero hanno oltre 100 negozi e oltre 10 milioni di visitatori

Si sa , la crisi si è sentita e ha impattato molto anche sul real estate commerciale, anche se negli ultimi anni soprattutto sul fronte dei centri commerciali si delineano ombre, ma anche luci. Una fotografia confermata anche dall’annuale report di Confimprese. Iniziamo con il dire che sono 949 i centri commerciali attivi, 149 i parchi commerciali e ben 32 gli outlet. Dal 2012 a oggi ne sono stati inaugurati ‘solo’ 25, mentre entro il 2020 dovrebbero aggiungersi alla lista 30 nuovi poli, tra cui il centro commerciale nell’ex zona fiera di Milano, il City Life, che sarà inaugurato a fine di questo mese. Proprio questo polo commerciale conferma le nuove tendenze degli sviluppatori di centri commerciali anche nel nostro paese: più urbani, o quanto meno, calo dei contenitori di medio-piccole dimensioni periferici, meno peso dell’ancora alimentare e più delle insegne moda, più servizi e entertainment, maggiore ricerca di distintività sia nel format, sia nel design, ma anche nei tenant/retailer selezionati. Nel dettaglio, il rapporto di Confimprese – come riportato dall’inserto de Il Corriere della Sera di ieri - conferma infatti che se i mq commerciali occupati dalla GD food sono calati di oltre il 10% dal 2012 ad oggi, quelli della gds specializzata sono aumentati di oltre il 20%. Sono solo 73 i centri commerciali che si trovano nella range fra A e AAA, quindi con almeno 80 negozi e oltre 5 milioni di visitatori anno. Solo 12 quelli che rientrano in quella top della tripla classe A, quindi che possono contare su un traffico annuo di oltre 10 milioni di persone. Al polo opposto, quello dei poli commerciali di classe C (quindi con massimo 15 negozi e massimo 2,5 milioni di visitatori) troviamo ben 273 centri: sono quelli che soffrono di più e infatti presentano il 13% delle loro superfici sfitte. Per finire, sempre secondo quanto riportato dal quotidiano, gli affitti sono cresciuti per tutti i pv solo nelle strutture di tripla classe A dove il canone per uno store oltre i 1000 mq è di circa 180 euro al mq. Canone che già nei c.c. di classe B scende a meno di 60 euro.

EDITORIALISTI

  • 03 Novembre 2017
    LA REGOLA AUREA DEL COMMERCIO
     Una delle regole per avere una sana attività commerciale è pagare le merci dopo averle vendute.
Elena Reguzzoni Trade Bianco

ACCADDE OGGI