12 Luglio 2019  12:24

Transparency, il nuovo servizio Amazon contro la contraffazione

Aldo Cattaneo
Transparency, il nuovo servizio Amazon contro la contraffazione

Il colosso eCommerce mette a disposizione delle aziende un sistema per tracciare i prodotti originali

Si chiama Transparency, il servizio messo a punto da Amazon per combattere la contraffazione. Le aziende che aderiscono al programma potranno assegnare un codice univoco a ogni prodotto, che viene tradotto in un QR Code applicabile al singolo articolo, grazie al quale è possibile verificarne l’autenticità con lo scopo di limitare il fenomeno della contraffazione. I brand potranno inserire anche informazioni aggiuntive per rendere più completa possibile la “carta d’identità” del prodotto. La verifica avviene sia da parte di Amazon che analizza i codici Transparency per garantire che solo gli articoli originali vengano spediti ai clienti, sia dai consumatori che, attraverso una apposita App, potranno verificare l’autenticità del prodotto ricevuto a casa anche se acquistato su uno dei marketplace di Amazon.

Contenuti correlati : Transparency Amazon ecommerce contraffazione
Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

  • 29 Giugno 2020
    Una nuova linfa
    “È nella crisi che sorge l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi supera sé stesso senza essere superato”.
Arianna Sorbara Ab - Abitare il bagno

ACCADDE OGGI

  • 27 Settembre 2011
    Tutti i numeri del Cersaie
    Cersaie conferma la sua leadership nel panorama mondiale delle fiere dedicate alla ceramica ed all’arredobagno. Le ‘presenze effettive’ in questa edizione state 113.

Ricevi la Newsletter!

Bagno

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy