07 Febbraio 2018  10:32

Bonus mobili, arriva una nuova specifica tecnica

Elena Rembado
Bonus mobili, arriva una nuova specifica tecnica

L’ha prevista l’Agenzia delle Entrate in vista dell’elaborazione dei modelli 730 precompilati del 2018

Una nuova causale per individuare i bonifici relativi all’acquisto di arredi degli immobili ristrutturati. Come riporta il quotidiano “ItaliaOggi”, è questa una delle specifiche tecniche approvate ieri dall’Agenzia delle Entrate, che gli operatori economici dovranno seguire nel trasmettere al fisco i dati relativi alle spese sostenute nel 2017. Le altre riguardano le spese per ristrutturazione e riqualificazione energetica effettuate su parti condominiali, i contributi versati ai fondi pensione e le spese sanitarie. Informazioni che consentiranno poi all’amministrazione finanziaria per elaborare i modelli 730 precompilati del 2018. Sui quattro provvedimenti il Garante per la privacy aveva espresso il proprio parere favorevole lo scorso 1° febbraio.

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 09 Aprile 2018
    Sempre meglio e più di così
    Abbiamo deciso di dedicare la copertina del numero che portiamo al Salone del Bagno al design, tema che celebriamo...
Arianna Sorbara Ab - Abitare il bagno

Contenuto Sponsorizzato

ACCADDE OGGI

  • 26 Maggio 2015
    Il calore che arreda
    Ormai il radiatore decorativo è un protagonista riconosciuto nell’arredo domestico e, in special modo, nella stanza da bagno.